Museo poschiavino in piena attività

Venerdì scorso, 20 marzo 2015, si è tenuta l’annuale assemblea ordinaria del Consiglio di fondazione dell’Ente Museo poschiavino.

Dopo un 2014 ricco di manifestazioni a partire dalla mostra estiva “Dai Bassi ai de Bassus” a quella autunnale “Bröi e runchet”, il Museo sta lavorando a pieno regime per l’allestimento della nuova “Mostra sull’agricoltura” che si aprirà il mese di giugno prossimo in concomitanza con l’Expo internazionale di Milano dedicata all’alimentazione. Parallelamente alla mostra sull’agricoltura continuerà l’esposizione dedicata ai de Bassus che si trasformerà in mostra permanente. Inoltre nel 2016 si terrà un’esposizione sull’orso M13.

L’apertura ufficiale della stagione 2015 è prevista per il 14 giugno. Da quest’anno saranno introdotti nuovi orari d’apertura: da metà maggio a metà giugno il Museo sarà aperto il venerdì e la domenica ci sarà una visita guidata. Da metà giugno a metà ottobre le sedi del Museo poschiavino saranno accessibili mercoledì, venerdì e domenica dalle 14 alle 17, mentre il giovedì e sabato vi sarà una visita guidata alle 15.

Il Museo è costantemente in prima linea nella creazione di un’offerta culturale di qualità e al passo coi tempi nella Valposchiavo.

— Comunicato stampa FEM – –

Ein besonderer Sommer
2020 ist auch für die Museen in der Valposchiavo ein besonderes Jahr. Die Krise rund um den Corona-Virus kann Programmanpassungen, abweichende Öffnungszeiten oder besondere Verhaltensregeln nötig machen. Allfällige Abweichungen gegenüber dem geplanten Programm werden wir auf unseren Webseiten veröffentlichen. Und selbstverständlich halten wir uns an alle behördlichen Auflagen um Ihnen einen sicheren Besuch zu ermöglichen.


Un’estate speciale
Il 2020 sarà un anno un po’ speciale anche per i musei della Valposchiavo. La crisi scatenata dal coronavirus può influire sui programmi, sugli orari di apertura o sui comportamenti da adottare. Qualora vi fossero modifiche rispetto a quanto pubblicato su questa brochure, pubblicheremo gli aggiornamenti online, sulla nostra pagina web. E naturalmente ci atterremo a tutte le disposizioni per garantire a tutti una visita sicura.