L’aula scolastica

Aula_scolastica_1024

In un angolo del vasto solaio al terzo piano è allestita una vecchia aula. Da un’alta cattedra di legno, il cui piano ribaltabile permetteva di riporvi libri e quaderni, il maestro impartiva lezioni agli scolari seduti due a due nei loro pratici banchi.
Il modello di banco esposto risale al 1906 ed è stato brevettato dal meastro poschiavino e ispettore scolastico Adolfo Lanfranchi: esso prevedeva uno spazio per infilare le lavagnette nella parte anteriore, un portacalamaio, un portapenne e il tradizione stile di ardesia, un vano per mettere lo zaino sotto il piano ribaltabile e un leggìo incorporato sul retro dello stesso.

 


Maggiori informazioni sull’aula scolastica nella nostra guida.
Approfondimenti storici sulla storia dell’istruzione scolastica in Valposchiavo.

Tome_curt

Storia

Casa Tomé racchiude in sé oltre 650 anni di storia locale. Questa modesta casa in sasso, a due piani, con stalla e fienile annessi, è ...

Ein besonderer Sommer
2020 ist auch für die Museen in der Valposchiavo ein besonderes Jahr. Die Krise rund um den Corona-Virus kann Programmanpassungen, abweichende Öffnungszeiten oder besondere Verhaltensregeln nötig machen. Allfällige Abweichungen gegenüber dem geplanten Programm werden wir auf unseren Webseiten veröffentlichen. Und selbstverständlich halten wir uns an alle behördlichen Auflagen um Ihnen einen sicheren Besuch zu ermöglichen.


Un’estate speciale
Il 2020 sarà un anno un po’ speciale anche per i musei della Valposchiavo. La crisi scatenata dal coronavirus può influire sui programmi, sugli orari di apertura o sui comportamenti da adottare. Qualora vi fossero modifiche rispetto a quanto pubblicato su questa brochure, pubblicheremo gli aggiornamenti online, sulla nostra pagina web. E naturalmente ci atterremo a tutte le disposizioni per garantire a tutti una visita sicura.