La sala delle armi

pistola

Al momento la collezione delle armi non è accessibile


 

L’armeria espone una prestigiosa collezione di armi donate al Museo poschiavino dal colonnello ingegner Braschler, un tempo impiegato della Ferrovia Retica a Poschiavo: si tratta di una raccolta completa di armi di ordinanza svizzere a partire dal 1848 in poi.

L’armeria espone i più svariati modelli di moschetti d’ordinanza (con e senza baionetta, a percussione, a canna corta, di tiratore scelto cantonale), daghe per truppe del genio o per tiratori scelti, sciabole, carabine, pistole, rivoltelle, doppiette, così come elmi e cappotti da ufficiale, berretto militare, porta munizioni di pelle, cinturoni, sacchi con gavetta, contenitori per polvere da sparo di rame e ottone, borraccia, borsa per pulitura, divisa d’ufficiale, fucili, carutcciere, stampi per pallettoni e munizioni.

 


Maggiori informazioni sulla collezione di armi nella nostra guida.

Casa_Tome_stua

Interno

L’interno di Casa Tomé si riflette nell’aspetto esterno dell’edificio, non certo concepito da un architetto, ma frutto di poche aggiunte e qualche modesta modifica. Sulle ...

Ein besonderer Sommer
2020 ist auch für die Museen in der Valposchiavo ein besonderes Jahr. Die Krise rund um den Corona-Virus kann Programmanpassungen, abweichende Öffnungszeiten oder besondere Verhaltensregeln nötig machen. Sollten Änderungen gegenüber den in diesem Prospekt gemachten Angaben nötig werden, werden wir diese auf unseren Webseiten veröffentlichen. Und selbstverständlich halten wir uns an alle behördlichen Auflagen um Ihnen einen sicheren Besuch zu ermöglichen.


Un’estate speciale
Il 2020 sarà un anno un po’ speciale anche per i musei della Valposchiavo. La crisi scatenata dal coronavirus può influire sui programmi, sugli orari di apertura o sui comportamenti da adottare. Qualora vi fossero modifiche rispetto a quanto pubblicato su questa brochure, pubblicheremo gli aggiornamenti online, sulla nostra pagina web. E naturalmente ci atterremo a tutte le disposizioni per garantire a tutti una visita sicura.