La galleria Fernando Lardelli

Ferdinando_Lardelli

Dal 1999 il Museo presenta a scadenze regolari una selezione di opere del mosaicista e pittore poschiavino Fernando Lardelli. La collezione Lardelli è frutto di una donazione al Museo da parte dalla signora Marcelle Lardelli-Mazelier, moglie del pittore nato a Poschiavo nel 1911 e scomparso nel 1986.

Accortosi della sua passione per l’arte già in giovane età, Fernando Lardelli decise di dedicare la sua vita alla pittura, frequentando dapprima la Scuola di belle arti a Ginevra e approfondendo poi gli studi a Parigi, dove si trovò immerso in un clima artistico complesso, intriso di impressionismo surrealismo, cubismo e altre correnti dalle quali egli prese quegli spunti e insegnamenti che più si addicevano alla sua sensibilità artistica e umana. Numerosi sono i generi nei quali Lardelli si cimentò: il disegno, la pittura a olio, il mosaico, il pastello, tutti degnamente rappresentati nell’esposizione al Museo.

La collezione Lardelli è esposta al pubblico solo ogni tre/quattro anni. Nel 2017 l’esposizione non è accessibile.

 


 

Maggiori informazioni su Fernando Lardelli e le sue opere nella nostra guida o nella monografia dedicata all’artista (solo in tedesco).

mucca_mazdafen

La sclenzula torna a portare il fieno

Dopo quarant’anni, alcuni contadini valposchiavini tornano a caricare la sclenzula con il fieno. Lo hanno fatto in occasione del nuovo allestimento delle collezioni agricole del Museo ...