La “Casa del tempo”

Casa_Tome1_1024

A restauro concluso, Casa Tomé, una vera e propria “Casa del tempo”, si presenta ai visitatori, quale seconda sede del Museo Poschiavino, fedelmente attrezzata e arredata come in passato.

I muri sono ricoperti dalla patina del tempo, il forno emana profumo di pane appena cotto, la cucina è annerita dal fumo del focolare prima e del fornello poi, il letto è rifatto con lenzuola d’epoca, alcune paia di scarpe e qualche abito sono pronti per essere indossati, la stalla accoglie le poche bestie necessarie a garantire il sostentamento della famiglia, nella curt gli attrezzi sono sparsi ovunque, come fossero appena stati depositati al rientro dal lavoro nei campi, di sera.

Palazzo_facciata sudest

Il Palazzo de Bassus-Mengotti

Fatto costruire nel 1655 da Tommaso de Bassus e passato in seguito alla famiglia Mengotti, il palazzo che ospita il Museo Poschiavino ha subìto importanti ...