Il Museo poschiavino si congratula con il suo ex presidente

0
Gustavo_Lardi_1024

La Fondazione Ente Museo poschiavino (FEM) si congratula con il suo membro fondatore Gustavo Lardi per il premio di riconoscimento ottenuto dal Cantone dei Grigioni “per l’instancabile impegno a favore della lungimirante attività per l’Ente Museo poschiavino, punto di riferimento per la storia regionale”. La FEM è molto lieta che il lavoro svolto dal suo ex presidente sia stato ora ufficialmente riconosciuto anche a livello cantonale.

Ricordiamo che Gustavo Lardi è stato membro fondatore della FEM nel 1971, di cui ha fatto parte fino al 2014. Tra il 2006 e il 2014 è stato quindi alla testa del museo di valle. Negli oltre quarant’anni di attività a favore della vita culturale in Valposchiavo, Gustavo Lardi ha tra l’altro coordinato i lavori per l’acquisto e il restauro conservativo di Casa Tomé, ha introdotto le mostre temporanee annuali presso il Palazzo de Bassus-Mengotti e ha avviato la collaborazione con le scuole, ha promosso l’offerta Dal campo alla tavola in collaborazione con il Mulino d’Aino, su sua iniziativa è uscita la monografia su Casa Tomé e le collezioni di arte etrusca e indiana hanno trovato degna collocazione presso il Museo poschiavino. Infine, nel 2013, il Museo poschiavino è stato insignito del Premio culturale del Comune di Poschiavo, assegnato per la prima volta proprio nel 2013.

Anche dopo le sue dimissioni da presidente, Gustavo Lardi continua a collaborare attivamente a favore del Museo. La FEM e i suoi collaboratori colgono l’occasione per ringraziare di cuore l’ex presidente per l’immenso lavoro prestato in tanti anni di passione per la storia e la cultura della valle.

Fondazione Ente Museo poschiavino

 

premi

Nessun commento

Ein besonderer Sommer
2020 ist auch für die Museen in der Valposchiavo ein besonderes Jahr. Die Krise rund um den Corona-Virus kann Programmanpassungen, abweichende Öffnungszeiten oder besondere Verhaltensregeln nötig machen. Allfällige Abweichungen gegenüber dem geplanten Programm werden wir auf unseren Webseiten veröffentlichen. Und selbstverständlich halten wir uns an alle behördlichen Auflagen um Ihnen einen sicheren Besuch zu ermöglichen.


Un’estate speciale
Il 2020 sarà un anno un po’ speciale anche per i musei della Valposchiavo. La crisi scatenata dal coronavirus può influire sui programmi, sugli orari di apertura o sui comportamenti da adottare. Qualora vi fossero modifiche rispetto a quanto pubblicato su questa brochure, pubblicheremo gli aggiornamenti online, sulla nostra pagina web. E naturalmente ci atterremo a tutte le disposizioni per garantire a tutti una visita sicura.