Ein Projekt mit Weitsicht

casamarchesi_balcone

Il complesso artigianale preindustriale dal Mulin da la Rasiga in Aino, si inserisce in un gruppo di case tipiche del paese di San Carlo. Le due “vie imperiali”, che fino al 1834 permettevano la comunicazione fra la Valtellina produttrice e l’Engadina consumatrice passavano proprio fra la Valtellina produttrice e l Engadina consumatrice, passavano proprio fra le mura di questi caseggiati per poi affrontare il Bernina per la via Cavaglia la prima, e per la via la Rösa la seconda. È stata questa la fortuna che ha permesso alla famiglia Marchesi di sviluppare un vero e proprio centro artigianale composto da mulino, fucina e segheria e di ampliare l’attuale Casa Marchesi munendosi di un ampio prestino con relativo forno.

Con l’acquisto della Casa Marchesi nel 2015, sarà possibile nei prossimi anni creare un corpo architettonico unico. Quest’ultima assumerà con gli anni una funzione d’integrazione e di collegamento con gli altri edifici e le rispettive attività assicurando anche per il futuro una gestione turistico-culturale al passo con i tempi.

Immagine 056

Kaffeepause

In der Casa Tomé können Sie eine entspannende Kaffeepause geniessen. Im alten Bauernhaus geht alles ein bisschen langsamer vonstatten, der Rhythmus der Natur bestimmt das ...