Collaborazione con il Mulino di Aino

Mulino_1024

Il progetto “Dal campo alla tavola”, inoltre, consente agli ospiti di seguire un itinerario che porta dai campi, dove recentemente è stata reintrodotta la coltivazione del grano saraceno, al Mulino di Aino, dove questo si macina per produrre la farina con cui preparare i pizzoccheri, impastati con le proprie mani, cotti e gustati in Casa Tomé.

Una proposta rivolta non solo ai turisti, ma anche alla popolazione locale e alle scuole.

viaggio

Tempo di bilanci per il Museo

Quando piove si va al museo, questa almeno la regola che vale nelle città, ma non da noi, evidentemente. Per il Museo, la stagione non ...